• iOS
  • scritta:
  • Leggi: 4741

Anatomia in HD

Recensione dei lettori: 0 / 5

La stella è inattivaLa stella è inattivaLa stella è inattivaLa stella è inattivaLa stella è inattiva
Alcuni dei disegni anatomici più antichi e migliori sono associati al nome di Leonardo da Vinci.
il dottore è malato Il poliistoro rinascimentale è stato in numerose occasioni nell'autopsia di esseri umani e animali (e occasionalmente dal corpo stesso), e ha registrato osservazioni in disegni dettagliati con note ricche. Realizzava impressioni realistiche delle parti del corpo iniettando cera fusa nel cranio e nella tastiera aortica per poi studiarne la forma e la funzione. Il suo lavoro, tuttavia, poteva essere interrotto solo dal fatto che era stato ostacolato dalla mancanza di corpi di corpi detestabili (soprattutto i cadaveri dei criminali) e dalla proibizione del disarmo dei corpi umani da parte del Papa. Nonostante la loro natura rivoluzionaria, dopo la sua morte in 1519, i suoi disegni non erano visibili per gli anni 400.
prova ferfi
Tuttavia, nell'era digitale, non c'è bisogno di preoccuparsi della rabbia papale o dei corpi dissezionabili. Da medici e professionisti a dilettanti e artisti entusiasti, chiunque può ottenere un'immagine nitida dell'interno del corpo umano Mappe di corpo , una nuova applicazione presentata oggi da GE e Healthline Networks. Progettato specificamente per il display Retina iPad, l'applicazione offre un'immagine tridimensionale ad alta risoluzione di più di 1000 parti del corpo, tessuti, ossa e organi a cui è associato un indice di ricerca. Come le impronte sfaccettate di Leonardo, gli utenti possono ruotare più di 30 parti del corpo per una migliore visione e persino ruotare tra uomini e donne.

BodyMaps include anche video 200 con varie malattie, procedure e trattamenti e uno strumento di markup. Medici e infermieri possono disegnare direttamente sulle immagini ed evidenziare le informazioni per i pazienti. L'app può anche gestire i siti di social network, in modo che gli utenti possano condividere il loro markup o commenti via e-mail e Facebook.
Fonte: comunicato stampa